Bed and Breakfast Gli olivi

la migliore risposta per trascorrere una vacanza in Toscana

  • default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 16 Dic 2017

Abbiamo 22 visitatori e nessun utente online

Bed & Breakfast Gli Olivi - DOVE SIAMO Pisa Toscana

Stampa
Autore: Bed and Breakfast Gli Olivi - Toscana - Pisa - Calci 
 
 
olivi breakfast calci pisa bed certosa alla monte siamo olivi breakfast calci pisa bed certosa alla monte siamo olivi breakfast calci pisa bed certosa alla monte siamo olivi breakfast calci pisa bed certosa alla monte siamo olivi breakfast calci pisa bed certosa alla monte siamo
   

Calci e la sua storia

 

Calci e la Valgraziosa

 

La Certosa di Calci (antico monastero – XVII sec.)

A pochi chilometri da Pisa, immersa in un’ampia vallata sul versante meridionale del Monte Pisano, nota come Valgraziosa, sorgono un insieme di borghi che nel loro complesso formano Calci che è al centro di un grande anfiteatro naturale, ricco di acque correnti, sormontato da boschi e generoso di olivi che dalla vetta del Monte Pisano degrada verso la piana dell’Arno. Questi borghi si estendono tra due torrenti e i loro affluenti e si sono sviluppati grazie alla capacità di sfruttare l’acqua come forza motrice. In questo modo,fino alla fine del secolo scorso, Calci era l’industria di Pisa. Attualmente Calci è un centro agricolo, raccolto intorno alla Pieve dei SS. Giovanni ed Ermolao, coperto da terrazzamenti di olivo, nella parte bassa, mentre nella parte alta, sormontata dal Monte Serra di 918 mt., ricoperta di pinete e castagneti. Dall’alto possiamo ammirare panorami incantevoli che vanno dalla città di Pisa, distante 9 km., all’Arcipelago Toscano. Non molto lontano dal paese abbiamo la Certosa di Calci (visitabile), complesso costituito dal monastero, dalla foresteria, dalla chiesa e dai chiostri, risalente al Trecento, ma ricostruito tra il XVII e il XVIII secolo.   L'Unità Pastorale della Valgraziosa, è inserita nel Vicariato di Pisa Nord-Est e ha come territorio il Calcesano che si estende dalla piana della Gabella, della Corte e di Nicosia fino alle vette dei Monti Pisani tra la Verruca e il Monte Serra; comprendente quindi il Comune di Calci e le relative frazioni: Castelmaggiore, Il Colle, La Corte, La Gabella, Montemagno, Nicosia, Sant'Andrea a Lama e Tre Colli. Una valle di grandi tradizioni, cultura e storia caratterizzata dalla bellezza naturalistica degli olivi e dei due torrenti Zambra di Calci e di Montemagno che hanno fatto la fortuna dell'antico Comune, per i suoi mulini e frantoi ad acqua; bellezze naturalistiche che è possibile gustare, a piedi e in bicicletta salendo dalla piana fino alla vetta del Monte Serra, attraverso i sentieri segnalati dal CAI, fino a raggiungere lo Spuntone di Santallago. Nella valle, oltre alla bellissima Pieve Calcesana, è conosciuta per il Santuario della Madonna delle Grazie di Tre Colli, patrona dei Monti Pisani, e la splendida Certosa, sede anche del Museo Naturalistico dell'Università di Pisa.   La Certosa di Calci, Fondata nel 1366, la Certosa di Pisa sorge a Calci in un luogo di grande valenza paesaggistica, un tempo detto “Valle Graziosa”, a circa 10 chilometri da Pisa. Soppressa a seguito delle leggi napoleoniche nel 1808, la Certosa passò al demanio dello Stato ma continuò ancora a lungo ad ospitare l’Ordine certosino che la lasciò definitivamente soltanto nel 1972. Secondo la tipologia ricorrente nelle case dell’Ordine fondato da San Bruno, la Certosa si articola in edifici destinati alle attività produttive gestite dai conversi, e negli ambienti destinati ai Padri, dediti esclusivamente alla preghiera, la cui vita è divisa fra il tempo destinato alla solitudine, trascorso nella cella e nel chiostro, e quello dedito alla vita comunitaria, svolto fra la chiesa, il capitolo e il refettorio. L’attuale aspetto della Certosa è frutto di successive fasi di ampliamento e di crescita del complesso che fu oggetto di radicali trasformazioni soprattutto a partire dal terzo decennio del XVII secolo, in concomitanza con la santificazione di San Bruno, decretata nel 1623. In consegna alla Soprintendenza per i Beni Ambientali, Architettonici, Artistici e Storici di Pisa, la Certosa è oggi visitabile quasi interamente.

 

 

ertosa,olivi,siamo,monte,bed,break

siamo,monte,bed,breakfiamo,monte,bed,breakfast,calci,pisa,alla,certosa,olivi,siamo,monte,bed,breakfast   

 

B&B Gli Olivi

Address:   Via F. Ruschi, 174 Calci – Pisa – Toscana
Tel: (0039)-050-938248 Cell: (0039)-340-2237787

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Calci Pisa Italia

Phone: (0039)-050-938248

Mobile: (0039)-340-2237787Gisa,all